Spread the love

Guido Campese, candidato alle elezioni regionali del 26/1/2020 in Emilia-Romagna, sarà presente all’incontro previsto per sabato 11 gennaio 2020 alle ore 17.00 presso il Savoia Hotel Regency di Viale del Pilastro 2, Bologna. L’incontro, presieduto da Silvio Berlusconi, sarà occasione per presentare i candidati di Forza Italia per l’Emilia-Romagna.  

L’intervista sarà condotta da Michele Brambilla Direttore dell’QN – Quotidiano Nazionale

L’evento, aperto a tutti, sarà anche occasione per un momento di scambio di idee, ascolto e consigli per il territorio regionale.

Una domanda al candidato Guido Campese l’abbiamo posta noi della redazione ed è la seguente: Ma è proprio vero che nella regione Emiliana va tutto bene? 

Ecco il suo commento “Bisogna sfatare lo slogan che in Emilia Romagna va tutto bene. Sto girando il territorio e da ogni parte, soprattutto nella piccola imprenditoria, manca il sostegno della Regione. Tantissimi sono i coraggiosi che investono le loro risorse e si privano anche dei minimi guadagni, pur di mandare avanti la loro azienda. Può sembrare che vada tutto bene perché la differenza ce la mettono loro con profondi sacrifici. Meno tasse, più investimenti per le imprese, significa più lavoro, più sviluppo e maggiore serenità per quelle famiglie. Una società è fatta di famiglie, la loro serenità è la serenità di una società”.