Spread the love

E’ stato un vero e proprio evento il compleanno di Pascal Schembri, sfavillante e pieno di sorprese. Tantissimi gli ospiti presenti, oltre 100, che hanno omaggiato l’ “écrivain” che normalmente risiede a Parigi. Rientrato in Italia, nella sua adorata Roma, proprio in questi giorni, non solo per questa occasione e festeggiare il genetliaco, ma anche chance di ritrovare i suoi tanti amici.

Pascal Schembri è un raffinato scrittore, di origini siciliane, con al suo attivo numerosissime pubblicazioni. Rammentiamo solo le più recenti, tutte di egual successo:  “L’arma del potere – Perversioni e corruzione al Parlamento.”, “Chi sono io tra loro” ma anche “Bellezza e carriera”. 

La serata, che potremmo definire senza dubbio esuberante, ma con eleganza, è stata organizzata nella prestigiosa location del “Mancini Park Hotel” ed ha riportato i presenti un po’ in quelle atmosfere Parigine della Bella époque. L’ottimo Pascal in elegante abito scuro, con ascot a tema, tocco di raffinatezza di un’eleganza aristocratica quasi del tutto perduta oggi, ha accolto i suoi numerosi ospiti, subito immortalati dai fotografi presenti fermando così quell’ “atmosphère unique” . 

Flutes di bollicine e sfiziosi appetizer hanno accompagnato man man gli arrivi degli ospiti, tra cui il giornalista e conduttore RAI Amedeo Goria, Prof. Avv. Magda Rocca, il Prof. Silvio Rocca, il Dott. Riccardo Bramante, il noto fotografo Valerio Faccini, l’architetto Dott. Andrea Dandolo accompagnato dalla moglie Anna Proietti, Margherita Machiag, Mauro Massimiliano Calandra RAI editor. Ed ancora l’artista Federico Heidkamp Gonzaga, il Prof. Cecilia Marta Luduena, il Dott. Fabio Caliendo, l’organizzatrice di eventi Paola Scafati, Ermelindo Donatiello, il Dott. Gino Discepolo, l’imprenditore Nicolò Corso, la Principessa Stella Camelia Enescu, la deliziosa Antonella Bianchi, la straordinaria Pina Carbone, il look maker Sergio Tirletti, il giornalista Ruggiero Capone, la pittrice internazionale Ester Campese (in arte Campey) l’organizzatore d’eventi culturali Claudio Agostini, il fotografo di moda ed eventi Vip della movida romana Giancarlo Fiori e moltissimi altri, davvero impossibile nominarli tutti.

Una raffinatissima cena con gustose pietanze servite ai tanti tavoli tondi, allestiti nella sontuosa sala, ha reso la serata sprizzante e con una calda atmosfera che ha portato tutti, ad un certo punto, a ballare. Poco prima della mezzanotte l’esibizione “tanghera” a sorpresa di Sergio Tirletti con una perfetta dama, ospite della serata.  

Sorprendente lo scoprire le capacità anche canore dello scrittore Pascal Schembri, che assieme ad altre ospiti hanno intrattenuto i presenti cantando note cover.  

Straordinario e toccante l’omaggio dei due superbi giovani cantanti lirici, Diana Vassallo mezzosoprano e Christian Chiapperini baritono, del conservatorio di Santa Cecilia, che hanno incantato tutti per la loro straordinaria voce, sulle note di “Con te partirò” .

In final di serata si è poi giunti al fatidico taglio della torta, rigorosamente con le nuance del tricolore francese e l’apertura dei cadeaux tra cui un delizioso dipinto in acquarello realizzato da Federico Heidkamp Gonzaga.

Credito Ph Giancarlo Fiori