Spread the love

E’ stato davvero uno strepitoso e coinvolgente Varietà “Femmes”, nella sua seconda stagione. Spettacolo di Emanuela Mari, che ha debuttato in questa nuova versione il 27 settembre al Teatro Petrolini di Roma. Una première affollatissima che ha fatto registrare il sold out.
Il Varietà “Femmes” sulla conturbante Belle Époque, e non soltanto, è piacevolissimo di grande effetto scenico e grande godibilità.
Si va dalle arie d’operetta interpretate dalle voci di Emanuela Mari e Mauro Ceccarelli che sono stati accompagnati live dal pianoforte dal maestro Massimiliano Franchina, per proseguire con un affascinante angolo di teatro dedicato alla “divina” Eleonora Duse, splendidamente interpretato dall’attrice Antonella Arduini, su testo scritto Salvatore Scirè.

Sorprendenti ed a tratti ironici i due interventi di raffinatissimo burlesque, uno dedicato Mata Hari, con la performer Mad Cat, e l’altro con la performer Elektra Kiss. Delizioso l’intermezzo del balletto sulle punte di Fabiola Zossolo che ha interpretato anche un pezzo dedicato a Charlie Chaplin. Sofia Ronchini e Giulia Catalucci, su coreografie di Susanna Serafini, hanno interpretato il Can Can. suggestiva anche la “midinette” interpretata da Monica Fiore che nel corso dello spettacolo ha fatto da “trait d’union” ai vari momenti del varietà.

La scenografia sul fondale è una delle bellissime opere dell’artista Miguel Angel Acosta Lara, ispirata alla donna, in perfetto tema con “Femmes”.

Tra il pubblico diversi Vip e volti noti della movida romana tra cui la musicista Stella Enescu, Riccardo Bramante, Roselyn Mirialachi accompagnata dal suo Emily, la poetessa Sabrina Tutone, la pittrice Ester Campese, l’imprenditrice Anna Nori con Claudio Carboni e molti altri.

Media Partner Fashion Luxury di Roberto Mercuri.
Credito Foto: Valerio Faccini