Spread the love

In occasione della Festa Nazionale della Repubblica Araba d’Egitto in Italia, come ogni anno, è stato organizzato lo scorso 10 luglio 2019, un ricevimento nella prestigiosa location di Villa Savoia, all’interno del bellissimo parco di Villa Ada.
La serata a tema musicale, ha visto tra gli altri la presenza straordinaria del Maestro Roberto Moreschi del Teatro San Carlo di Napoli e del Maestro Davide Crescenzo della Cairo Opera House.

Ad accogliere i numerosi e prestigiosi ospiti e la stampa, Sua Eccellenza l’Ambasciatore della Repubblica Araba d’Egitto Hisham Mohamed Moustafa Badr e Signora Hisham Badr.
Tra le autorità italiane in prima fila il Ministro Maurizio Gasparri ed il Senatore Nicola Latorre.

Il programma musicale, presentato dalla Prof.ssa Gihane Zaki, Direttore dell’accademia di Egitto in Roma, si è aperto con i due inni dei Paesi Italia ed Egitto, per poi proseguire con Lorenzo Izzo che ha interpretato “Il lamento di Federico” tratto da L’Arlesiana di G. Meyerbeer, subito dopo Rasha Talaat con “Il bacio” tratto dall’opera Di L.Arditi e poi ancora Marilena Ruta con un pezzo dal Don Pasquale di Doninzetti, Hisham El Guindi che ha cantato “Una furtiva lacrima” sempre di Doninzetti, Maria Grazie De Luca con “O cieli azzurri” dall’Aida di Verdi, Jolie Fayzi con un brano dalla Carmen di Bizet,  Michele Cerullo e Iman Moustafa con brani di Giuseppe Verdi per terminare con il pianista Hisham El Guendi e “Helwa ya Balandi”. In conclusione tutti i cantanti, egiziani ed italiani, sul palco hanno intonato “Libiam ne’ lieti calici” tratta da “La Traviata” di Verdi.

L’occasione ha anche, come sempre, lo scopo di rafforzare  e rendere sempre più cordiali i rapporti fra il nostro paese e l’Egitto, come ha anche sottolineato sua Sua Eccellenza l’Ambasciatore della Repubblica Araba d’Egitto Hisham Mohamed Moustafa Badr, nel suo discorso introduttivo.

Un sontuoso buffet  con squisite prelibatezze egiziane, dagli appetizer agli squisiti dolcetti, ha allietato i palati più esigenti dei prestigiosi ospiti. Tantissimi davvero i prestigiosi ospiti trai cui abbiamo scorto il Direttore d’Orchestra Isabella Ambrosini, Direttore del Coro Polifonico di Roma Tre e dell’Orchestra Roma Sinfonico da lei fondati, che è stata tra l’altro la prima italiana sul podio al Cairo lo scorso anno, con lei oltre al marito il dott. Riccardo Maggi ed alcuni dei suoi cantanti tra cui il baritono Alessio Quaresima Escobar e il giovane Lorenzo Cancia.

Tra i presenti anche l’attrice cinematografica Olga Bisera e la Dott.ssa Gemma Vecchio Presidente dell’Associazione “Casa Africa”, il dott. Riccardo Bramante e la pittrice Ester Campese.